La Polizia di Stato sta mettendo in guardia tutti i cittadini italiani circa una busta verde recapitata tramite posta a moltissimi indirizzi nel Paese. La busta è molto simile a quella usata per spedire atti giudiziari e contiene al suo interno una presunta multa per eccesso di velocità, insieme a documenti scritti in italiano e in croato con tanto di timbri fasulli che sembrano arrivare da qualche autorità.

In verità si tratta di una vera e propria truffa e la busta arriva dalla Croazia, più precisamente dalla città di Pola. La finta multa è correlata ad una supposta violazione del codice della strada e prevede il pagamento su un IBAN italiano di una cifra compresa tra 184,73 e 250,65 euro. In caso di mancato pagamento si minaccia addirittura l’avvio di una procedura di pignoramento di beni. Ovviamente si tratta di atti completamente illegittimi e le forze dell’ordine stanno allertando i cittadini invitando tutti innanzitutto a non accreditare nessuna somma di denaro su quel conto e, in secondo luogo, a denunciare immediatamente alla Polizia di Stato truffe del genere.

#OCCHIOALLATRUFFA.Oggi vi mettiamo in guardia da un nuovo meccanismo di raggiro postale. Si tratta della truffa della…

Posted by Una vita da social on Lunedì 4 gennaio 2016