È un incidente del tutto singolare, quello che ha coinvolto un autobus a Mosca lo scorso sabato. A causa di un colpo di sonno subito dall’autista, il mezzo si scontra con un palo spartiacque e i passeggeri vengono letteralmente catapultati dai loro sedili. Il tutto, ripreso dalle telecamere di sicurezza installate sul veicolo.

Così come si apprende dalla registrazione, inizialmente pubblicata su LiveLeak e poi diventata virale, l’autista si sarebbe addormentato mentre si trovava alla guida. Così l’autobus si è scontrato contro un palo posto al centro di una diramazione stradale, fermando la sua corsa. Un impatto che ha provocato la caduta dei passeggeri in piedi, ma anche il sollevamento di quelli seduti che, loro malgrado, sono stati catapultati a terra. Stando alle prime ricostruzioni, sette persone sarebbero rimaste ferite, mentre una donna avrebbe subito una frattura alla colonna vertebrale. Secondo quanto riporta la stampa locale, i viaggiatori saranno risarciti dalle società di trasporto, mentre il Ministero dell’Interno russo ha fatto sapere come nel 2015 siano stati 3.500 gli incidenti causati da autobus.

Fonte: Mirror