Alla fine non ce l’ha fatta la mamma che ha fatto da scudo col suo corpo ai figli di 11 e 15 anni che rischiavano di essere presi in pieno da un’auto guidata da un’anziana di 87 anni. I fatti si sono verificati il 26 settembre e la donna era subito stata trasferita all’ospedale di Treviso a bordo di un’eliambulanza, in condizioni critiche. Dopo un intervento chirurgico molto delicato e due settimane di coma, ha cessato di vivere, non ha resistito più. Sono state due settimane di agonia per la mamma che ha salvato i suoi figli, a sua volta rimasti lievemente feriti.

L’anziana donna – che si trovava alla guida dell’auto – ha dichiarato di non aver visto i tre pedoni sulle strisce pedonali poiché abbagliata dalla luce del sole. Così li ha presi in pieno causando la morte della mamma e il ferimento dei due piccoli che se la sono cavata con alcune fratture. Fortunatamente nessuna ferita grave.