Perdono il controllo dell’auto e il veicolo finisce in una piscina privata, il tutto a causa di uno spaventato cane. È quel che succede nella Carolina del Nord, dove un pickup ha terminato la sua corsa in acqua a seguito dell’azione dell’animale, poggiatosi con il suo corpo sul pedale dell’accelerazione.

Mile e Ruth Smith, i proprietari del veicolo, si stavano recando con il loro cane a fare delle spese. Qualcosa, però, deve aver spaventato Caroline, una cagnolina nera di razza Labrador. Saltato fra le gambe della proprietaria alla guida, con il suo corpo l’animale ha tenuto premuto l’acceleratore. Per evitare di investire passanti o di scontrarsi con altre vetture, la conducente ha deciso di dirigersi verso una recinzione in legno, finendo poi in piscina. Il veicolo è così finito nel giardino di John McNamara, tra lo stupore dei presenti. «Ho avuto un’operazione a cuore aperto lo scorso gennaio – spiega l’uomo intervistato dall’emittente locale WTVD-TV – mi sono detto: “avrò un altro attacco di cuore”». Fortunatamente, nessuna grave conseguenza è derivata dal singolare incidente: tutte le persone coinvolte, infatti, si trovano in piena salute. E, naturalmente, anche lo spaventato cane.

Fonte: UPI