L’autostrada A10 è ancora protagonista di un grave incidente. Dopo il caso di domenica che ha causato la morte di due operai, nel tratto fra Varazze e Arenzano, poco prima delle 9 di questa mattina, un tir si è nuovamente ribaltato.

Nello specifico, l’automezzo che si è ribaltato questa mattina è un autocisterna contenente olio di oliva, parte del quale si è riversato sul manto stradale. Il tratto di strada è ovviamente bloccato, con oltre 1 chilometro di coda. L’autostrada in direzione Genova è stata chiusa al traffico con uscita obbligatoria a Varazze e ritorno ad Arenzano. offrire soccorso la Direzione 1/o Tronco di Genova insieme a Polizia Stradale, Vigili de Fuoco e operatori del 118.

Fortunatamente l’incidente non ha avuto esito tragico e non ci sono stati feriti gravi, mentre l’autista del tir è stato trasportato in ospedale con codice giallo.

L’autostrada A1′ è lunga 158 chilometri e collega Genova con Ventimiglia. Un percorso vecchio di sessant’anni con moltissimi pericoli, come strapiombi e mura, gallerie, tratti molto stretti, curve improvvise e improbabili limiti di velocità che pochi rispettano.