La Banca Europea per gli Investimenti, BEI, erogherà al Gruppo Grimaldi un finanziamento di 30 milioni di euro che è stato garantito dalla SACE, gruppo assicurativo.

Il denaro servirà all’azienda per acquistare una nave cargo, l’Eurocargo Livorno, costruita in corea, nel cantiere Hyundai Mipo, che andrà ad inserirsi nella rete di Autostrade del Mare del Mediterraneo.

Il progetto Autostrade del Mare, promosso dalla Commissione Europea, nasce dalla volontà di ridurre i trasporti su gomma e abbassare il livello di inquinamento grazie ai trasporti via mare.

L’Eurocargo Livorno, di 32.644 tonnellate di stazza, è lungo 200 metri e largo 26,5 e può navigare in crociera a 23 nodi.

La capacità di carico di questa imbarcazione imponente è di 4.000 metri lineari di merce rotabile, che significa automobili, camion e van.

Dieci sono i ponti disponibili di cui due sono mobili.

La flotta attuale di Grimaldi raggiunge quindi quota 100 navi rappresenta uno dei più grandi operatori di navi nel settore Ro/Ro, ovvero Roll on-Roll off.