L’Azimut Magellano 50 è stato ufficialmente prescelto per partecipare all’ADI-index 2011 sia per la categoria “Design per l’ambiente” sia per quella di “oggetto per il design nautico”.

L’imbarcazione è proprio un gioiello elegantissimo e filante. E’ lungo 14,98 metri e largo 4,8 con un potenza di 245 cavalli. Oltre che per le linee vere e proprie, la sua candidatura è dovuta al tipo di propulsione ibrida, composta da due motori elettrici da 20 Kw connessi a batterie caricate a terra che permettono di navigare nel silenzio più assoluto fino ad 8 nodi, velcità oltre la quale, intervengono i motori diesel.

Per la categoria “design dei servizi” Azimut si candida nuovamente con Yachtique, un progetto che mira a portare l’azienda ad essere leader nel settore dei servizi dedicati agli armatori a terra ed in mare. Yachtique offre la personalizzazione degli Yacht, selezione e formazione degli equipaggi, servizi finanziari, charter e catering per gli yacht e realizzazione di porti turistici.

Entrambe le candidature hanno accesso diretto alla selezione per il premio Compasso d’Oro, che si tiene ogni tre anni e che rappresenta il più alto riconoscimento nazionale di design fin dal 1954, anno della sua  istituzione.