È commovente la lettera scritta da una bambina filippina di nove anni residente a Ferrara. La piccola, infatti, in occasione del Santo Natale, non ha chiesto a Babbo Natale un giocattolo o un regalo adatto ai bimbi della sua età. Kelly, questo il suo nome, desidera qualcosa di ben più importante e lo ha fatto, mettendolo nero su bianco coi suoi coloratissimi pennarelli, in una lettera appesa all’albero di Natale nella pizza principale della sua città, a pochissimi passi dal Comune. Lettera che, ovviamente, non è passata inosservata e che ha commosso il web.

La letterina di Kelly è stata notata da moltissime persone – soprattutto famiglie con bambini – visto il suo contenuto assai particolare: la piccola infatti ha chiesto a gran voce un lavoro per la madre, attualmente disoccupata. Su Facebook, intanto, è stata già creata una pagina dal nome “Un sogno per Kelly” che sta riscontrando ampi consensi. Alla fine della letterina la piccola ha chiesto a Babbo Natale anche qualcosa per sé: “Vorrei un giocattolo e dei vestiti invernali, firmato la tua amica”.

Adesso si spera che Babbo Natale possa portare fortuna a Kelly e a sua madre – residente a Ferrara – attualmente disoccupata e in cerca di un’occupazione che possa ridarle dignità.