Molte persone giudicano il mondo della moda come un universo a sè stante, pieno di paillettes e lustrini.

Per fortuna non è così e la moda serve anche ad aiutare chi è meno fortunato di noi.

Questo l’intento dell’iniziativa “Bags for Dynamo“, patrocinata dal Comune di Milano, che vede coinvolte star della tv e del mondo dell’arte per la raccolta fondi a sostegno dell’Associazione Dynamo Camp Onlus.

Questa associazione si occupa di sostenere un luogo di svago e divertimento, completamente gratuito, per bambini e ragazzi dai 6 ai 17 anni affetti da patologie gravi o croniche sia in terapia attiva che nella fase di post ospedalizzazione.

La fashion designer Donatella Lucchi ha creato trenta borse in pelle di vitello con interno in suéde ad hoc, realizzate completamente in Italia da maestri artigiani pellettieri.

A chi sono andate queste bags? A vip e personaggi famosi, da Maria Grazia Cucinotta a Lella Costa e Carmen Consoli, da Bruno Barbieri a Alessandro Cattelan e Linus, affinché le personalizzassero, con scritte e disegni.

C’è chi si è divertito autografandole, disegnandoci sopra,chi ha applicato accessori o materiali vari: trenta borse tutte completamente diverse, esclusive.

Il 7 Novembre tutte le creazioni saranno esposte a Milano nella Sala Alessi di Palazzo Marino e da quel giorno battute all’asta per circa mese su ebay.

Il ricavato della vendita, al netto dei costi, andrà totalmente a sostenere l’Associazione Dynamo Camp Onlus di cui sopra.

Questa volta la vera tendenza è fare del bene. Che ne dite di seguirla?