Le ballerine, tanto amate dalle donne quanto poco apprezzate dal sesso maschile, sono un genere di scarpa che ha origini davvero singolari. Nate nel 1950 quando Audrey Hepburn le indossò nel film Funny Face, le ballerine divennero un tipo di calzatura molto utilizzato dalle icone di stile degli anni Settanta come Brigitte Bardot e Jaqueline Kennedy che le indossavano con pantaloni alla caprese.

Comode per chi non ama indossare i tacchi, le ballerine possono, se abbinate correttamente, risultare eleganti anche per una serata fuori con le amiche, un aperitivo informale o per andare al cinema. Ne esistono davvero tantissimi tipi: punta tonda o squadrata, con l’elastico o con il fiocco di raso, a fantasia o in tinta unita. Insomma, ce n’è per tutti i gusti. Scegliete quelle che vi piacciono di più e, con l’abbinamento giusto, anche voi sarete impeccabili in ogni momento della giornata.

photo credit: Siza Padovan via photopin cc