Balotelli promette gol e giocate agli Europei

Balotelli non vuole deludere la fiducia di Cesare Prendelli, ai prossimi campionati Europei vuole portare in trionfo la squadra azzurra con i suoi gol e le sue giocate.
Mario Balotelli vuole ripagare il ct azzurro con prestazioni di alto livello, dopo la conquista della Premier League il giovane attaccante azzurro vuole cambiare per cercare di non aver più colpi di testa che lo hanno tanto contraddistinto in questi primi anni della sua carriera.
Mario Balotelli considera questo Europeo come l’occasione delle sua vita e non vuole sprecarla, parla anche del suo affiatamento con Antonio Cassano sia dentro che fuori dal campo, il giocatore del Manchester City considera semplice giocare con l’attaccante di Bari vecchia grazie al suo immenso talento.
Cassano e Balotelli sono stati due giocatori molto criticati per i loro ormai famosi colpi di testa, ultimo quello dell’attaccante del Milan visto discutere molto animatamente con dei paparazzi nei pressi di un parco, il giocatore del Manchester City ha poi commentato il suo gesto costatogli l’espulsione in campionato dicendo che a mente lucida aveva capito l’enorme errore e ringrazzia Roberto Mancini che gli ha dato la possibilità di essere decisivo nel finale di stagione con il passaggio vincente ad Aguero per il gol che è valso la vittoria della Premier.