Temeva di aver perso per sempre la sua fede nuziale, scomparsa improvvisamente dal suo anulare. Poi un sospetto, una corsa in ospedale e l’insolito ritrovamento del prezioso gioiello. È quel che succede a una donna statunitense, il cui anello di nozze è stato inavvertitamente ingoiato dal figlio di 14 mesi. Fortunatamente, così come confermano i medici, non vi saranno pericolose conseguenze per il piccolo.

La vicenda è stata resa nota su Reddit, dove l’utente iamclarkgriswold – il marito della donna – ha deciso di condividere le radiografie del figlio. «Mia moglie non trovava più il suo anello – spiega l’uomo sulla piattaforma social – Abbiamo quindi deciso di sottoporre il nostro bambino a una visita ai raggi X, per scrupolo». Un sospetto che si è rivelato veritiero: l’anello giaceva nell’intestino del bambino, pronto per essere espulso in modo naturale. I medici, infatti, hanno spiegato come il gioiello avesse già superato i punti più critici dell’apparato digerente e, raggiunto l’intestino, non rappresentava più un pericolo. A quanto pare, il piccolo già in una precedente occasione aveva tentato di ingoiare il gioiello, ma pare sia stato fermato per tempo. La moglie si dice pronta a indossare nuovamente la fede, dopo ovviamente una profonda ripulita.

I need to get this baby insured.

Fonte: UPI