UPDATE 14.50: Dopo una notte di ricerche da parte degli uomini del soccorso alpino e dei vigili del fuoco è stato rinvenuto verso le 13 di oggi il corpo della madre, Jessica Mambretti. La donna è stata trovata senza vita in un dirupo poco distante da dove era situato il cadavere del figlio.

Un bambino di 8 anni è stato trovato morto dai Carabinieri nella Val Brembana, in provincia di Bergamo. Il ritrovamento è avvenuto nella tarda serata del 28 agosto in un prato sul Monte Avaro, territorio del comune di Cusio. Non sono ancora note le cause del decesso. La Procura ha disposto un’autopsia. E’ anche scomparsa la madre del piccolo, una quarantenne di Ponteranica.

Le ricerche della donna sono riprese alle 8 di venerdì 29 agosto. Madre e figlio si erano accampati mercoledì 27, nel pomeriggio, poco lontano da un rifugio. La zona, di fianco al sentiero 109, era tuttavia inusuale per il campeggio. L’allarme è stato dato da un pastore, il quale aveva notato la tenda chiusa con la luce accesa una prima volta nella mattinata di giovedì, e ancora nella serata. Il pastore, temendo un malore di qualcuno, ha aperto la tenda, che era vuota.

A quanto si apprende, tra i vari oggetti nella tenda ci sarebbero stati anche il foglio illustrativo di un farmaco antidepressivo ed un cellulare. Tra i numeri nell’agenda anche quello della madre della donna. Da lì l’allarme. Il corpo senza vita del bambino si trovava a circa 200 metri dalla tenda.

Foto: Giorces – CC 2.5