Non una, non due, ma ben tre Bar Refaeli per il genere maschile sarebbero un sogno che finalmente si realizza. La super top model israeliana compare insieme a due suoi cloni in uno spot diffuso nella sua terra natia che, a quanto pare, non è stato apprezzato, tanto che il video, considerato troppo spinto, è stato censurato e non potrà andare in onda sulle reti televisive di Israele in fascia protetta.

La pubblicità in questione è per una marca di slip che ha scelto la splendida supermodella 28enne per mostrare al pubblico, in maniera tanto ironica quanto sexy, i capi della nuova collezione. Nello spot Bar Refaeli è la fantasia sessuale di un pupazzo in stile Muppet, Red Orbach, che fa parte di un fantomatico gruppo rock chiamato Red Band. Proprio lui sarà il compagno che tra una lavata all’automobile, un idromassaggio divertente e rilassante, una partita a strip poker e una foto scattata alla macchinetta automatica della stazione, è stato censurato insieme alla bella modella. Ecco il video sotto accusa.

In realtà lo spot come avete potuto vedere è un video incentrato sulla comicità delle diverse situazioni ideate dal regista, ma l’autorità governativa per la televisione israeliana non ha voluto saperne e l’ha etichettato come troppo pieno di insinuazioni di carattere sessuale”. Lo spot è troppo hot per la tv e, nel limite del possibile, è stato raggiunto l’accordo di trasmetterlo unicamente dopo le 22.

Foto by InfoPhoto