Paura questa mattina all’interno della stazione ferroviaria Franca di Barcellona, sita nel centro della città: un treno regionale che stava entrando in stazione ha urtato violentemente contro la banchina.

Il convoglio proveniva da Sant Vicenc de Calders, nei pressi di Tarragona, e stando alle testimonianze dei presenti non sarebbe riuscito a rallentare per evitare l’impatto, avvenuto intorno alle 7.

Nell’incidente sono rimaste ferite 48 persone (al momento sono questi i dati ufficiali diffusi dalle autorità): nessun morto, ma 18 tra questi sono stati ricoverati, e 5 si troverebbero in gravi condizioni. Tra costoro anche il macchinista che si trovava alla conduzione del treno.

Rimangono ancora da stabilire le cause e la dinamica esatta dell’incidente. Sul posto sono arrivati vigili del fuoco e paramedici per prestare i primi soccorsi.

Arrivano anche le prime dichiarazioni dell’ambiente politico: Josep Rull responsabile al territorio della Catalogna, ha affermato che “le conseguenze potevano essere peggiori se il treno non fosse già in frenata per la manovra di ingresso nella stazione”.