Il suo matrimonio c’è già stato ma Belen Rodriguez indossa di nuovo l’abito da sposa, anzi, gli abiti da sposa, per Vanitas, l’atelier che celebra la sensualità e le curve delle future spose.

Testimonial d’eccezione della collezione 2014, Belen, è fonte di grande attrazione per i media e i fan, rappresentante ideale della bellezza femminile.

Gli abiti da sposa 2014, disegnati dalla stilista Maria Rosaria Cacciapuoti, hanno linee molto sofisticate, lussosi ed eccentrici.

Dalle forme e i materiali particolari, questi capi sono perfetti per la donna che vuole sentirsi protagonista ed esaltare la propria silhouette in un gioco di trasparenze che stimola l’immaginazione, con scollature profonde e spacchi vertiginosi.

I tessuti, morbidi e vaporosi scolpiscono la forma di chi li indossa adagiandosi con grazia sui fianchi, fasciando il punto vita e il decollèté, lasciando spesso scoperte le gambe.

Per creare abiti da sposa unici ed originali, Vanitas accosta materiali differenti e decorazioni sofisticate, come balze, ricami in strass e drappeggi di piume, che applicati a bustini a cuore e ampie gonne, sortiscono l’effetto desiderato. La sposa Vanitas sembra quasi una statua, e Belen è l’esempio ideale per la collezione di abiti da sposa 2014 che quest’anno propone come  nuance predominante il bianco, unica nota classica e tradizionale della linea.

Le immagini della collezione: