Il titolo è ‘Benvenuto a Bordo’ e si tratta di una commedia francese che, in Itaalia, però non è arrivata, diversamente da quanto previsto.

Il film, una sorta di cinepanettone alla francese, racconta le vicende amorose di alcuni personaggi imbarcati su una nave da crociera.

L’imbarcazione è la Costa Atlantica ovvero la gemella dalla Costa Concordia che il 13 gennaio scorso è naufragata a largo dell’Isola del Giglio.

Gli interpreti di questo film, diretto da Éric Lavaine, sono Franck Dubosc, Gérard Darmon, Valérie Lemercier e l’italiana Luisa Ranieri che veste i panni della comandante della nave.

Il film è uscito in Francia a fino 2011, ed ho ottenuto discreti riscontri di pubblico, e in Italia lo si aspettava per febbraio.

L’incidente avvenuto presso l’Isola del Giglio ha però impedito, giustamente, al film di raggiungere le nostre sale.

L’incidente era ancora troppo recente, l’imbarcazione era praticamente la stessa e, come se non bastasse, il consulente della produzione era, niente di meno che il ‘coraggioso’ Comandante Schettino.

Il film è uscito dunque in questi giorni e, a proposito della consulenza offerta da Schettino, la Ranieri afferma di ricordare “soprattutto le esercitazioni di sicurezza, due volte a settimana, faticosissime. Non so cosa sia successo in Toscana, ma durante le riprese non ci sono stati “inchini”. Erano tutti molto attenti. Vedere il caos scoppiato sulla Concordia mi ha stupito”.