Tragedia in provincia di Bergamo, dove un ragazzo di 22 anni di origini indiane è morto dopo essere stato colpito da colpi d’arma da fuoco.

La morte di Amandeep Singh sarebbe da attribuirsi a una lite tra connazionali avvenuta nella notte di ieri in un palazzo di Palosco.

Il giovane è stato ferito gravemente a una spalla, ed è poi stato portato d’urgenza in ospedale, dove purtroppo non è stato possibile salvarlo.

I testimoni hanno descritto quanto avvenuto come una vera e propria sparatoria, che avrebbe coinvolto direttamente un totale di due persone.

A lanciare l’allarme alcuni residenti di via Papa Giovanni, che verso le 10 di domenica notte hanno segnalato i forti rumori. Sul posto sono arrivati le volanti della Polizia, dei Carabinieri e un’ambulanza accompagnata da automedica.

Tuttavia non sono stati riscontrati altri feriti tra le persone che sono state interrogate subito dopo. Le forze dell’ordine stanno indagando per tentare di fare chiarezza sull’avvenuto, per una vicenda che al momento assume contorni abbastanza incerti.