Ancora un altro giallo a Berlino dove è stato ritrovato il corpo di una 19enne all’interno di un parco. Si tratta del terzo caso in sette giorni: il cadavere, come riportato dalla Bild, è stato ritrovato nella notte in un giardino pubblico di Reinickendorf. Secondo gli inquirenti, che hanno già fermato un uomo, si potrebbe trattare di un omicidio: non si seguono, al momento, altre piste. Per avere maggiori informazioni sulla dinamica dei fatti, però, bisognerà attendere il risultato dell’autopsia.

Uccisa nel parco, è il terzo caso in sette giorni

Proprio domenica scorsa era stato trovato il corpo di un italiano, ferito a morte in un parco del quartiere Friedrichsain: il 34enne, poi, è deceduto in ospedale (“Si indaga in tutte le direzioni, continuano a lavorare alacremente sul caso” ha dichiarato la portavoce della polizia all’Ansa). Mercoledì, invece, era stata la volta di un uomo di 43 anni ucciso con una mazza da baseball su un marciapiede alle 8 del mattino.

Uccisa nel parco, forse un litigio nella notte

In merito all’ultimo omicidio, stando alle testimonianze della Bild, alcuni abitanti avrebbero sentito urla e diverbi nella notte a Berlino. Poi l’omicidio e, infine, il ritrovamento del cadavere nel giardino pubblico di Reinickendorf. Le indagini, adesso, proseguono senza sosta.