Lo scoop l’ha fatto il Giornale di Merate. Secondo quanto riportato dalla pubblicazione locale, Silvio Berlusconi e la fidanzata Francesca Pascale stanno ancora insieme, ma nel giro di qualche settimana vivranno separati. Sembra infatti che il leader di Forza Italia abbia acquistato una villa apposta per la compagna, dove lei andrà a vivere senza di lui.

Stando a quanto racconta il Giornale di Merate, ed è stato anche ripreso dal Corriere della Sera, Silvio Berlusconi ha appena comprato Villa Giambelli, una dimora di lusso nel comune lombardo di Casatenovo, frazione di Rogoredo, nella provincia di Lecco, distante 10 chilometri da Arcore.

La notizia alimenta le ipotesi che tra i due potrebbe tirare aria di crisi. Già l’anno scorso il conduttore del celebre programma radiofonico La Zanzara su Radio 24 Giuseppe Cruciani aveva annunciato la rottura tra Silvio Berlusconi e la Pascale. Notizia mai confermata che successivamente si è sovrapposta a quelle, pure queste rivelatesi finora prive di fondamento, di un loro imminente matrimonio.

Di imminente sembra invece che ci sia solo il trasferimento di Francesca Pascale nella nuova villa, situata a una decina di chilometri di distanza da quella di Arcore di Berlusconi. Il trasloco dovrebbe avvenire nelle prossime settimane, o comunque nel giro di una manciata di mesi. Tempo che finiscano i lavori di ristrutturazione che sembra Silvio Berlusconi stia seguendo in prima persona. A testimoniarlo ci sono le foto proposte dal Giornale di Merate dell’ex presidente del Consiglio nella zona di Rogoredo dove si trova Villa Giambelli.

Dopo l’annuncio del suo ritorno sulla scena politica fatto appena pochi giorni fa, Berlusconi sembra ora pronto pure a tornare a vivere da solo. Una scelta che pare sia anch’essa legata alla politica. Il Cavaliere punta infatti a far tornare la sua villa di Arcore il centro di controllo principale di Forza Italia, com’era già stata in passato.