Il cardinale Tarcisio Bertone per il party dei suoi 80 anni non si è fatto mancare nulla. Menù a base di tartufo d’Alba, vini prestigiosi piemontesi porcellane, fiandra, argenti, cristalli e una quarantina di invitati.

Un party molto chic e senza badare a spese, al quale però non è stato invitato Papa Francesco. Alla cena solo amici cardinali, monsignori ed ex collaboratori, la presenza del Pontefice sarebbe stata fuori luogo vista la battaglia che sta facendo Francesco per dare un nuovo volto alla Chiesa e visti anche gli attriti che hanno avuto i due recentemente. Papa Francesco, infatti, pare non abbia gradito il costo di ristrutturazione del super attico di oltre 500 mq futura residenza di Bertone.

Il cardinale però non ha potuto festeggiare nella sua nuova dimora e si è dovuto accontentare della casina Pio IV nei giardini vaticani dove ha sede la Pontificia accademia delle Scienze.