Nei prossimi giorni l’Italia sarà avvolta dalla morsa del gelo. Il grande freddo è atteso in gran parte della Penisola, con piogge intense e nevicate anche a bassa quota. Nelle prossime ore sulle regioni centrosettentrionali un vortice ciclonico di origine atlantica, ribattezzato Big Snow, farà abbassare di diversi gradi la colonnina di mercurio. In Liguria e basso Piemonte nevica già da stamattina. In serata la perturbazione atlantica porterà neve a bassa quota anche sulle pianure.

I meteorologi prevedono abbondanti nevicate in Emilia Romagna, sui rilievi dell’Appennino Settentrionale e sulle colline del Basso Tirreno. La neve imbiancherà anche le aree interne della Sardegna. Sull’isola le precipitazioni assumeranno carattere nevoso a quota 600 metri.

Il 4 febbraio la perturbazione Big Snow raggiungerà l’alto Tirreno. In Campania e in Lazio sono attesi fenomeni temporaleschi intensi e nubifragi. In Campania è attesa neve a quota 900-1000 metri. Le altre regioni meridionali non saranno invece interessate dalla perturbazione, ad esclusione di piogge localizzate su Nord Calabria, Basilicata e Sicilia.

Giovedì la situazione si farà critica soprattutto in Emilia-Romagna, dove sono previste copiose nevicate, forti raffiche di vento e mari mossi. La Protezione Civile dell’Emilia Romagna ha proclamato lo stato di allerta per neve per ben 66 ore, dalle 18 di oggi  fino alle 12 di venerdì.

In Emilia Romagna la situazione potrebbe farsi particolarmente critica soprattutto sul fronte della viabilità. Gli accumuli, infatti, raggiungeranno quota 10-30 centimetri in pianura e arriveranno a sfiorare il mezzo metro nelle località montane. Le temperature minime saranno comprese tra  1° e 3° C, mentre le massime tra i 5° e i 10 °C. Nella regione le condizioni meteo miglioreranno solo a partire da sabato, quando la perturbazione dovrebbe esaurirsi.

Intanto anche in Liguria stamattina è scattata l’allerta 1 per neve che permarrà fino a giovedì sera. Per prevenire incidenti e rallentamenti, Autostrade per l’Italia nelle scorse ore ha ricordato agli automobilisti l’obbligo di montare pneumatici invernali o in alternativa di viaggiare con le catene da neve a bordo. Per ricevere aggiornamenti in tempo reale sulla viabilità è possibile contattare il call center di Autostrade per l’Italia al numero 840.04.21.21.

Photo Credits: Infophoto