Nuovo progetto ambientalista per Bill Gates, impegnato da tempo con la sua Gates Foundation nella ricerca di tecnologie positive ed ecologiche per la Terra. Il magnate informatico in questi giorni è apparso su YouTube per sponsorizzare un macchinario speciale dedicato alla produzione di acqua potabile, un acqua che viene ricavata da feci umane. E, a onor di telecamera, ne ha voluto gustare un gran sorso.

Quello dell’acqua potabile è un problema urgente nei paesi del terzo mondo, dove oltre 700.000 bambini sono minacciati dalle malattie gastrointestinali dovute all’ingestione di liquidi e cibi contaminati. Grazie al Janicki OmniProcessor, l’acqua presente nelle feci viene trasformata in vapore e quindi purificata, per ottenere una bevanda al 100% sana. Nel mentre, gli scarti solidificati vengono sottoposti a un processo di bruciatura a basso impatto ambientale, per produrre energia elettrica e cenere biologica utile a fertilizzare i campi. Un circolo virtuoso, che la fondazione di Bill Gates spera di esportare in molte delle aree povere del mondo entro la fine dell’anno.

Fonte e immagine: Gates Notes