È durato davvero poco il primato da Paperon de Paperon di Jeff Bezos: in queste ultime ore, infatti, Bill Gates è tornato a essere l’uomo più ricco al mondo.

L’incredibile avvicendamento si deve alla rivista Forbes, che nella giornata di ieri aveva pubblicato la propria classifica delle persone più facoltose, rigorosamente in tempo reale, e il CEO di Amazon risultava di poco più ricco del fondatore di Microsoft.

Bezos infatti era arrivato a toccare i 91 miliardi di dollari di patrimonio, a causa di una fluttuazione di mercato che aveva fatto aumentare dell’1% il valore delle azioni della sua azienda, consentendogli così di scavalcare Gates.

Tuttavia, come spesso accade, la borsa ha avuto un improvviso smottamento e dunque Bezos è tornato al secondo gradino del podio: a separare i due c’è ancora infatti un miliardo di dollari circa. Quello di Gates è un record storico, in quanto è stato l’uomo più ricco al mondo (sempre secondo Forbes) per 18 volte negli ultimi 23 anni.

Tuttavia non è impensabile pensare che presto Bezos possa riprendersi il trono, visto che le azioni di Amazon solo nell’ultimo anno hanno registrato una crescita del 40%. A superare i due colossi anche le rispettive capitalizzazioni: Amazon infatti si assesta sui 500 miliardi, mentre Microsoft al momento è ancora irraggiungibile con 571.