Non è un bel periodo per il frontman dei Green Day.

Come vi avevamo raccontato qualche tempo fa infatti, Bille Joe Armstrong, dove aver reagito sopra le righe in occasione dell’iHeartRadio Festival, quando ha mandato a quel paese tutti quanti e si è lanciato in una polemica inaspettata, ha deciso di recuperare se stesso entrando in un centro di riabilitazione.

Non si tratterà di un breve periodo, ma si parla di un ritiro che proseguirà fino al 2013.

La dipendenza da alcol e droghe sembrerebbe essere diventata troppo forte per poter pensare che si possa risolvere in poco tempo.

A darne conferma è stato lo stesso produttore del gruppo, Rob Cavallo, che, a Rolling Stone dichiara “All I can say is I don’t know if we’ll see him before or after Christmas. It’s basically undetermined when he’ll be back” ovvero “Tutto ciò che posso dire è che non so se lo rivedremo prima o dopo Natale. In pratica è difficile stabilire quando potrà tornare”.

C’è dunque molta attesa, sia per le sue condizioni di salute, sia per capire cosa ne sarà delle date prestabilite per il loro tour.

Vi ricordiamo infatti che quella di Bologna era già stata annullata.