Non ha forse gradito il cambiamento della sua routine quotidiana e, così, ha deciso di provvedere da sola. È la storia di una bambina statunitense, il cui video è diventato virale nelle ultime ore, ripresa dal baby monitor nel suo lettino e particolarmente devota al momento delle preghiere. Il filmato, così come già accennato, ha fatto rapidamente il giro dei social network diventando immediatamente virale.

Il tutto è accaduto a Seneca, nella Carolina del Sud, dove risiedono Kathryn e Caleb Whitt, accompagnati dalla loro piccolissima figlia. Lo scorso sabato, complice la partita in TV, i genitori sembra che abbiano messo a letto la piccola Sutton dimenticandosi del rito delle consuete preghiere della buonanotte. Poco dopo, hanno sentito dei rumori provenire dal baby-monitor adagiato accanto al lettino: dal display, è emerso come la piccola stesse pregando in completa autonomia. Sebbene di solito la bambina impieghi pochissimi secondi nel recitare le sue preghiere, questa volta pare abbia voluto dedicare più tempo al momento intimo, elencando i nomi di tutte le persone che le sono vicine. «Ero in shock – ha spiegato la madre – nel pensare come alla sua età abbia voluto ringraziare chiunque conosca». Il filmato, reso disponibile su Facebook, ha già raccolto migliaia di commenti e condivisioni.

Fonte: CNN