Ava Jayne Corless, una bambina di 11 mesi inglese è stata sbranata dal cane di famiglia mentre sia la madre che il compagno si erano addormentati sul divano davanti alla tv.

Secondo quanto riportato dalle cronache locali, il cane si sarebbe avventato contro la piccola provocandole delle ferite mortali. Il compagno della madre Lee Wright, proprietario del cane, è così finito sotto inchiesta: la razza dell’animale, un pitbull terrier, a quanto pare, sarebbe vietata nel Regno Unito.

Inizialmente i due sono stati arrestati con l’accusa di abbandono di minore e omicidio colposo, poi la madre della bambina, Chloe King, è stata liberata ma di certo non sarà mai libera da quel ricordo: “Non potrò mai dimenticare quel momento. Il cane nella stanza da letto, il sangue sulla mia bambina, la corsa in ospedale. Mi sembrava tutto un incubo ma purtroppo non lo era” ha dichiarato la donna.