Se lasciati incustoditi anche solo per un attimo, i bambini possono cacciarsi in guai anche molto seri. Ne sa qualcosa una mamma che stamattina a Vicenza ha perso di vista la figlia di due anni e mezzo mentre era in coda allo sportello di una banca.

Tutto è successo intorno alle 11 alla filiale dell’Unicredit di via Basilio della Scola 4, a San Pio X. Mentre la donna era in fila in attesa del proprio turno, la bimba si è allontanata velocemente e si è avvicinata ad una piccola cassaforte posta per terra. Per gioco la piccola ci è entrata dentro tirando dietro di sè la porta che si è chiusa automaticamente. L’allarme è scattato immediatamente perchè la cassaforte, essendo temporizzata, non poteva essere aperta in quel momento ma dopo almeno quaranta minuti, mettendo in grave pericolo la vita della bimba. Fortunatamente i vigili del fuoco si sono precipitati in banca e, dopo aver guadagnato dello spazio utile, con l’ausilio di un divaricatore idraulico sono riusciti a scardinare la porta della cassaforte nell’arco di una quindicina di minuti. La piccola si è, così, salvata in tempo grazie al pronto intervento dei vigili e fortunatamente non ha riportato nessun malore se non un grande spavento.