Un bambino di 4 anni trova per caso delle ossa di dinosauro. Succede a Mansfield, in Texas, dove un pomeriggio di gioco ha riservato un’incredibile sorpresa per una coppia di padre e figlio.

Il tutto risalirebbe allo scorso settembre quando Tim Brys e il figlio hanno deciso di dedicarsi alla ricerca di piccoli fossili, approfittando del terreno smosso adiacente a un’area commerciale in costruzione. Dopo aver trovato qualche pietra con segni di vertebre di pesce, come frequentemente accade durante queste ricerche, il piccolo Wiley si è rivolto al genitore indicando un grande pezzo di osso. Inizialmente convinti si trattasse di un fossile di tartaruga, qualche tempo più tardi la scoperta, grazie alle analisi del Digital Earth Science Laboratory della Southern Methodist University. Stando agli studi, le ossa potrebbero appartenere alla famiglia del nodosauro, un erbivoro vissuto circa 95 milioni di anni fa. Ora i ricercatori starebbero pianificando di effettuare degli scavi nell’area del ritrovamento, ottimisti sulla possibilità di rilevare altri preziosi reperti.

Fonte: UPI