Non ce l’ha fatta un bimbo di 6 anni che è morto annegato, travolto dalle onde, al mare della Plaia di Catania, all’interno del Villaggio Ippocampo di mare, dove si trovava insieme alla sua famiglia. Doveva essere un venerdì di spensieratezza e, invece, si è trasformato in tragedia. Stando ad una prima ricostruzione, il piccolo stava giocando vicino alla riva quando, all’improvviso, un’onda lo ha travolto uccidendolo.

Annegato mentre giocava in riva

Il bimbo, infatti, è annegato ed ha avuto un arresto cardiocircolatorio che non ha consentito ai medici di poterlo salvare. Immediato è stato l’intervento del 118 anche con un elicottero ma per il bimbo non c’era più niente da fare.

È annegato ed ha avuto un arresto cardiocircolatorio

Il piccolo, poi, è stato trasportato d’urgenza all’ospedale Cannizzaro dove è deceduto. Adesso il suo corpicino si trova all’obitorio del nosocomio catanese; gli accertamenti di rito sono stati affidati ai carabinieri che dovranno fare piena luce su questo terribile fatto.