Ripartono le domeniche ecologiche nella Capitale e Roma si prepara al primo blocco auto, previsto appunto per domenica 15 novembre. Per questa occasione, e per le seguenti, la città sarà chiusa al traffico e questo permetterà di godere delle bellezze di Roma in modo del tutto speciale.

Il blocco auto partirà dalle ore 7:30 e proseguirà fino alle ore 12:30 per poi riprendere a partire dalle ore 16:30 e concludersi alle 20:30. In tutte le ore in cui non sarà concesso circolare, le auto non potranno transitare nella Fascia Verde (clicca qui per vedere la cartina completa). Ovviamente sono previste delle eccezioni: possono infatti circolare liberamente veicoli a trazione elettrica e ibridi, veicoli alimentati a metano e a gpl, autoveicoli ad accensione comandata (benzina) Euro 6, autoveicoli ad accensione spontanea (diesel) Euro 6, ciclomotori a 2 ruote con motore 4 tempi Euro 2, motocicli a 4 tempi Euro 3.

Per la prima volta, invece, il blocco auto a Roma sarà esteso anche ai veicoli Euro 5, sia a benzina sia a Diesel. Vietato circolare anche per i veicoli a motore in possesso dei permessi di accesso alle zone a traffico limitato. Per scoprire invece quali sono le altre categorie di vetture cui il divieto di circolazione non è apposto basta cliccare qui.

Le domeniche ecologiche sono state programmate dal Comune di Roma con lo scopo di sensibilizzare i cittadini, così come ha spiegato l’Assessore Estella Marino circa un mese fa: “Pur consapevole che questi provvedimenti debbano essere affiancati da un piano più organico di intervento per l’abbattimento delle emissioni per migliorare la qualità dell’aria, con l’impegno degli altri assessori e dei Municipi abbiamo trasformato le domeniche ecologiche in momenti che permettano a tutti i cittadini di riappropriarsi dei propri quartieri, di vivere esperienze in strada, di tornare a passeggiare per vicoli e palazzi della nostra città, partecipando alle tante iniziative organizzate in centro come in periferia“.