La pioggia non arriva e il Comune di Milano corre ai ripari istituendo il blocco del traffico per la giornata di giovedì 26 gennaio. Il livello delle polveri sottili nell’aria ha infatti raggiunto livelli di guardia che non si possono più ignorare, così come hanno rilevato le centraline dell’Arpa che monitorano la situazione.

In base a quanto stabilito per il blocco del traffico a Milano, nella giornata di giovedì 26 gennaio, dalle ore 7:30 alle ore 19:30, non potranno circolare i seguenti veicoli: automobili Euro 0 benzina e Euro 0, 1 e 2 diesel. LO stesso divieto riguarderà anche le giornate di sabato 28 e domenica 29 gennaio.

Per quanto riguarda invece altre categorie di veicoli, le autovetture private Euro 3 diesel senza filtro antiparticolato non potranno circolare in ambito urbano dalle ore 9 alle ore 17, mentre i veicoli commerciali Euro 3 diesel senza filtro antiparticolato saranno bloccati dalle ore 7:30 alle 9:30. Ciò significa che i proprietari di tali veicoli non potranno superare il limite delle tangenziali che portano a Milano e dovranno affidarsi a parcheggi di scambio oppure ad altri mezzi di trasporto.

Oltre al blocco del traffico, secondo le modalità per ora stabilite, è stato altresì introdotto il limite dei diciannove gradi centigradi (con tolleranza di due gradi) per il riscaldamento domestico e degli esercizi commerciali.