Sono entrate in vigore da quest’oggi, giovedì 20 marzo, le misure antismog previste nel Protocollo di collaborazione della Provincia di Milano con i Comuni e che prevedono il blocco del traffico nel capoluogo meneghino.

Il fermo di alcune vetture è d’obbligo a causa dei valori di PM10 rilevati da Arpa Lombardia nelle dieci centraline di Arese, Cassano d’Adda, Limito di Pioltello, Magenta, Milano Città Studi, Milano Senato, Milano Verziere, Robecchetto, Trezzo d’Adda e Turbigo e che hanno superato per dieci giorni consecutivi la soglia media giornaliera di 50 micron grammi per metro cubo.

Di conseguenza, su tutto il territorio cittadino, è previsto lo stop da oggi al prossimo 22 marzo per tutti  i veicoli diesel Euro 3 senza fap (per cui l’ingresso è già vietato in Area C), dalle ore 8.30 alle 18 se privati, dalle 7.30 alle 10 se commerciali. Questa misura va ad aggiungersi ai divieti di circolazione regionali già applicati durante i mesi invernali.

Per agevolare gli spostamenti, il Comune di Milano e Clear Channel hanno voluto rendere gratuiti gli abbonamenti giornalieri di BikeMi per le giornate di giovedì 20 e venerdì 21 marzo. Inoltre la scadenza di tutti gli abbonamenti annuali sarà prolungata di 2 giorni.

(Foto by InfoPhoto)