Non era mai successo: 284 miliardi di dollari, questa la cifra da record che si è vista recapitare una donna di 58 anni, americana, originaria di Erie, in Pennsylvania. Si tratta di una bolletta elettrica che sarebbe stata generata per errore e che sarebbe servita per cancellare il debito di paesi come Venezuela, Nigeria e Islanda messi insieme. Il figlio della donna, appresa della notizia, ha immediatamente chiamato la compagnia elettrica che, scusandosi, ha spiegato che l’importo dovuto era di 284 dollari e non di 284 miliardi di dollari. Un errore stratosferico. “Avevamo installato le luci di Natale ma quella cifra era comunque un po’ troppo alta” ha tuonato la 58enne.

Bolletta da record, era solo un errore

“Ho aperto la busta ed ecco lì, la cifra. Pensando di non aver letto bene, ho iniziato a contare le cifre e poi le virgole. ‘Centinaia, migliaia, milioni, miliardi.. si può contare fino a numeri così alti?’, ha spiegato la donna al “Washington Post” che ha raccontato la vicenda che ha dell’incredibile. Poi ha fotografato la bolletta e, con l’aiuto del figlio, ha chiamato la compagnia elettrica. La somma dovuta era di appena 284,46 dollari.

Con 284 miliardi di collari la signora avrebbe potuto comprare una grande azienda come Netflix o addirittura acquistare una flotta da oltre 700 Boeing 747.