Le società trovano l’accordo per il prestito

Marco Borriello dopo che l’anno scorso aveva detto no alla Juventus oggi di si agrappa come se fosse una scialuppa di salvataggio, dato il non buon rapporto con il tecnico della Roma Luis Enrique l’attaccatante napoletano ha deciso di cambiare aria.
Il passaggio di Marco Borriello alla Roma è ufficiale, il prestito è costato circa un milione di euro ed è stato fissato il riscatto a 7,5 milioni nonostante la Roma al momento dell’aquista dal Milan aveva sborsato ben dieci milioni, le prestazioni in giallorosso non sono state esaltanti, l’attaccante ex Milan ha messo a segno 11 gol in 41 presenze.
Luis Enrique non vede di buon occhio l’attaccante, nella formazione titolare è stato preferito Osvaldo e nel progetto futuro giallorosso Boriello non trova spazio.
I dirigenti bianconeri e giallorossi hanno colto l’occasione per parlare anche del passaggio in bianconero del centrocampista Pizzarro come vice Pirlo, ma la Roma per ora vuole rifettere sull’affare e non sono stati presi nessun accordi.