Per la nuova campagna della collezione Autunno/Inverno 2014-15 di BOSS by Hugo Boss ha scelto come testimonial un figlio d’arte. Chi è? Basta guardare i suoi sguardi, i modi di fare e la sua postura.

Lui è Scott Eastwood e ovviamente è il figlio del leggendario attore e regista Clint Eastwood.  Buon sangue non mente mai e Scott, ora 28enne, non è estraneo ai riflettori e segue le orme del padre nel mondo del cinema senza però disdegnare servizi fotografici e campagne pubblicitarie. Questa per Hugo Boss, ad esempio, è la sua prima campagna per un marchio di così alto livello.

Come risultato è più che ottimo e come il padre Scott ha dimostrato di saper indossare un completo con grande sicurezza. Chic, elegante e sofisticato, Scott ha posato davanti all’obiettivo di Inez & Vinoodh sfoggiando le novità della collezione tra completo tre pezzi, maglioni ed un montone indossato con grande naturalezza.

Adoro come assomigli al padre, che è una leggenda assoluta. Scott ha una sensibilità così classica che sembra moderna allo stesso tempo”, ha dichiarato il Direttore Creativo Jason Wu. “Era molto importante che la prima campagna fosse portata avanti da un personaggio. L’idea del menswear di Boss sta tenendo il passo con la tradizione. Scott è come un’apertura sulla vecchia Hollywood”.