Due componenti del gruppo degli zingari si consegnano ai militari

Ulteriori indagini, rivelazioni e altri nomi nell’inchiesta sul calcio scommesse, quest’oggi due componenti del gruppo degli zingari si sono presentati in caserma.
I due componenti si sono auto denunciati e sono stati di conseguenza arrestati, nelle loro confessioni sono usciti numerosi nomi nuovi e ora le indagini si allargheranno, il pubblico ministero ha stilato un fitto programma di interrogatori che termineranno il 13 aprile.
Il primo ad essere interrogato sarà Massimiliano Benassi, il 3 aprile verrà interrogato anche Sergio Pellissier indicato da alcuni come il traghettatore per indirizzare le partite del Chievo Verona, gli ultimi interrogatori vedranno inpegnati due giocatori della Lazio ovvero Mauri e Rocchi.
Alcuni telegiornali nazionali addirittura hanno dato la notizia di alcuni arresti importanti nel mondo del calcio a causa delle ultime dichiarazioni, le giustizia sportiva dovrebbe dare il proprio verdetto entro la fine del campionato.