Sarebbero dovuti partire il prossimo 5 gennaio i primi saldi di questo 2015 e invece le associazioni di categoria hanno preferito far anticipare la data di inizio al 3 gennaio (anche se in alcune regioni, come Campania e Basilicata, l’avvio è stato previsto per oggi 2 gennaio).

I tradizionali saldi di inizio anno riportano in campo le altrettanto tradizionali polemiche e discussioni in merito all’esistenza o meno di un periodo dei forti ribassi: ha ancora senso istituire i saldi? La maggior parte dei commercianti pratica già sconti e promozioni nel corso di tutto l’anno, spesso ricorrendo a tecniche che appaiono come dei veri e propri saldi mascherati. Ad ogni modo, oggi parte ufficialmente il periodo dei saldi e molti potranno approfittarne per andare in giro a caccia di un buon affare da prendere al volo. Stando sempre attenti a non incorrere in truffe o in pratiche scorrette.

Questo è il calendario completo dell’inizio e della fine dei saldi, con le date di tutte le regioni italiane:

Abruzzo
3 gennaio – 5 marzo

Basilicata
2 gennaio – 2 marzo

Calabria
3 gennaio – 5 marzo

Campania
2 gennaio – 31 marzo

Emilia Romagna
3 gennaio – 5 marzo

Friuli Venezia Giulia
3 gennaio – 31 marzo

Lazio
3 gennaio – 15 febbraio

Liguria
3 gennaio – 18 febbraio

Lombardia
3 gennaio – 3 marzo

Marche
3 gennaio – 1 marzo

Molise
3 gennaio – 5 marzo

Piemonte
3 gennaio – 28 febbraio

Puglia
3 gennaio – 28 febbraio

Sardegna
3 gennaio – 5 marzo

Sicilia
3 gennaio – 15 marzo

Toscana
3 gennaio – 5 marzo

Umbria
3 gennaio – 5 marzo

Valle d’Aosta
3 gennaio – 31 marzo

Veneto
3 gennaio – 28 febbraio

(photo credit by: Infophoto)