Ok alla legge ‘Norme per l’elaborazione e l’attuazione del Piano Energetico Ambientale Regionale’ (Pear).

La Commissione Ambiente del Consiglio Regionale della Campania ha dato il via libera a Linee guida per la classificazione dei siti non idonei ad ospitare impianti alimentati da rinnovabili, ma anche catasto energetico e regole certe per il settore delle fonti alternative.
Introdotto anche l’obbligo di interrare il cavidotto dall’impianto da fonte rinnovabile all’elettrodotto.

Il presidente della commissione, Luca Colasanto, ha precisato: ”Abbiamo approvato quindici articoli di buon senso dove la Regione, così come previsto all’articolo 1, si prefigge, in armonia con la politica energetica dello Stato e dell’Unione Europea, di garantire lo sviluppo del sistema energetico territoriale nel pieno rispetto dello sviluppo sostenibile e delle condizioni di salute dei cittadini”.

La legge regionale parte con due precisi obiettivi: tutelare il territorio e il paesaggio e favorire lo sviluppo armonico delle energie rinnovabili, premiando i proponenti più virtuosi. Colasanto ha sottolineato ancora la necessità di regolamentare anche il settore delle rinnovabili e di stoppare l’aggressione ai territori. Con la legge regionale, il settore avrà quindi delle linee guida che dovranno essere recepite in fase di adozione del Piano Energetico da parte della Giunta.

In sintesi: il provvedimento, composto da quindici articoli, contiene le linee guida per la stesura Piano Energetico. Tra le novità, è previsto l’obbligo per i Comuni dove si realizzano impianti rinnovabili di utilizzare il 60% delle risorse derivanti dai proventi per ridurre le imposte comunali ai cittadini; viene introdotto il catasto energetico regionale; si interviene sui criteri per la classificazione dei siti non idonei e di quelli con limitazioni. La legge prevede anche il rispetto della normativa CE-Uccelli e il relativo parere obbligatorio e vincolante dell’Ispra. Introdotto anche l’obbligo di interrare il cavidotto dall’impianto da fonte rinnovabile all’elettrodotto.