E così alla fine il 22 settembre è arrivato e con lui si è concluso il tanto atteso concerto ‘Italia Loves Emilia’ che ha riunito, sullo stesso palco, 13 degli artisti italiani più amati.

Con loro c’erano 150 mila fans che hanno permesso di raccogliere più di 4 milioni di euro che verranno totalmente devoluti in beneficenza per la costruzione di edifici scolastici nelle zone emiliane colpite dal terremoto.

Il concerto ha visto un susseguirsi di esibizioni che hanno saputo incantare il pubblico pagante, tra queste quella di Renato Zero con ‘I migliori anni della nostra vita’, ma anche Zucchero con la sua ‘Madre Dolcissima’ che ha visto la partecipazione sul palco di Elisa, Mannoia e Jeff Beck.

Italia Loves Emilia, come accade sempre per i grandi spettacoli, ha raccolto molti consensi da parte degli spettatori che erano presenti dal vivo, mentre un pò di amarezza c’è stata tra gli spettatori da casa che si sono sentiti infastiditi dai commenti continui dei vari dj e presentatori delle radio e di Sky che non permettevano di ascoltare per intere le esibizioni.

Ma vista l’uscita del cd e del dvd del concerto, è facile capire si è trattata, ancora una volta, di una semplice trovata di marketing che voleva impedire la divulgazione di materiale video o audio di buona qualità.