L’istinto genitoriale spesso supera i confini della specie e, per questo, non capita di rado che animali fra loro molto differenti si accudiscano reciprocamente. È quel che accade presso lo Zoo & Botanical Garden di Cincinnati, dove ben cinque cuccioli di ghepardo sono stati adottati da un cane. Purtroppo orfani, hanno trovato ristoro e conforto in un amorevole esemplare di Pastore Australiano.

Willow, la madre dei cuccioli, è stata sottoposta a un parto cesareo d’urgenza, purtroppo non è però sopravvissuta alla procedura. «I ghepardi sono una specie fragile e questa nascita difficile è stata troppo per la madre – ha spiegato il direttore dello zoo Thane Maynard – Willow è stata in grado di contribuire alla sopravvivenza della sua specie con cinque cuccioli. Senza il cesareo, avremmo probabilmente perso sia la mamma che i piccoli». In loro soccorso è arrivata però il cane Blakely, il quale accompagna gli animali per tutta la giornata, permettendo loro di giocare e rinforzare i muscoli. Il suo ruolo di padre putativo ha permesso ai cuccioli non solo di aprire velocemente gli occhi, ma di mantenere l’apparato digerente in forma, grazie al gioco e al movimento costante.

Fonte: UPI