Ha resistito stoicamente fino al matrimonio dei suoi proprietari, nonostante un male incurabile, per poi spegnersi pochi giorni dopo. È questa la storia di un singolare cane, divenuta virale negli ultimi giorni e capace di far commuovere gli utenti dei social network. Una vicenda che conferma, se ancora ve ne fosse bisogno, lo straordinario amore e i sentimenti di fedeltà che legano i quadrupedi all’uomo.

Il tutto avviene negli Stati uniti, in Colorado, dove l’ormai anziano cane Charlie Bear è stato testimone d’onore alla cerimonia nuziale della proprietaria, Kelly O’Connell. Quindici anni prima la giovane, allora diciannovenne, aveva trovato il cucciolo mix Labrador abbandonato in un carrello della spesa e, da allora, i due sono divenuti inseparabili. Tanto che il quadrupede, qualche anno fa, ha seguito la ragazza nel trasferimento da New York al Colorado, dove ha cominciato una nuova vita con il fidanzato James Garvin. Purtroppo, di recente è stato diagnosticato al cane un debilitante tumore al cervello, una patologia che ne ha causato un repentino deperimento. Più volte i proprietari hanno pensato di porre fine alle sue sofferenze, con un gesto compassionevole, ma ogni volta Charlie Bear ha dimostrato la sua grinta, come se volesse rimarcare la sua presenza. Così, giunto il giorno del matrimonio fra i due, il cane ha recuperato tutte le sue energie per partecipare ai festeggiamenti, dove è stato assoluto protagonista. È quindi scomparso pochi giorni più tardi, quando i neosposi hanno deciso di condurlo per l’ultima volta dal veterinario, a seguito delle sue peggiorate condizioni di salute.