Un cane abbaia troppo, multa salata per i proprietari. Succede nel Regno Unito, dove una coppia ha ricevuto una salata sanzione per il disturbo arrecato dai loro amici a quattro zampe, due Jack Russell: gli animali avrebbero ininterrottamente abbaiato per 20 minuti, per un totale di 43 ripetizioni al minuto.

Il fatto è accaduto ad Acomb, nello York, e i proprietari sono stati portati davanti alle corti dai vicini di casa. Stando ai controlli effettuati dal tribunale, in un monitoraggio di 20 minuti i cani avrebbero abbaiato 43 volte al minuto, poiché lasciati sul balcone dell’abitazione. Secondo le segnalazioni dei denuncianti, gli animali pare siano soliti latrare per ore inconsolabilmente, disturbando così la quiete pubblica. Stando a quanto emerso, i quadrupedi abbaierebbero solo in assenza dei loro compagni umani, il tutto nonostante appositi farmaci calmanti a uso veterinario e altri trucchi, quali la radio accesa. In particolare, il rumore avrebbe reso più difficile il riposo di un paziente in stato di convalescenza dopo un infarto, così come un’altra persona malata. I giudici hanno quindi comminato ai proprietari una multa di 1.600 sterline per ogni case, più i costi relativi al processo e alla verifica del rumore.

Fonte: Telegraph