Epicentro del Capodanno palermitano sarà come di consueto Piazza Castelnuovo (Politeama) dove negli anni si sono avvicendati concerti, spettacoli di cabaret, performance e tanti personaggi. Completamente all’insegna degli artisti palermitani sarà però la grande festa che animerà la città la notte del 31 dicembre, dove, a partire dalle 20.00, si alterneranno musica, voci soul, jazz, funky e liriche, il tutto condotto dall’ironia Teresa Mannino.

A calcare per primi il palco del Politeama i “Giada La Manna quartet“, gruppo nato nel 2002 e noto per l’interpretazione di brani di Stevie Wonder, Randy Crawford, Chaka Khan e Nora Jones, tutti rivisitati grazie alle contaminazioni jazz, soul e funkeggianti dei diversi componenti  della band. Seguirà la terza classificata ad X Factor nel 2013, Antonella Lo Coco, che lascerà poi il palco a due artisti da tempo lontani dalle scene locali: Ernesto Tomasini, cantante, attore e perfomer e la soprano Laura Giordano, che dopo aver debuttato giovanissima ne “I pazzi per progetto” di Donizetti e nell’”Adina” di Rossini al Teatro Massimo, ha calcato palcoscenici come il Teatro Alla Scala, Opéra National de Paris, l’Opéra di Montecarlo e il Teatro Real di Madrid. Il clou della serata sarà quindi l’esibizione di Daria Biancardi, tra le voci protagoniste di “The voice of Italy”, che ha dichiarato: “Sono estremamente emozionata e onorata. Spero di poter fare il mio lavoro e di rappresentare al meglio i palermitani in giro per l’italia. A me toccherà fare anche il countdown e non posso che invitare il sindaco Orlando a farlo con me sul palco“. Concluderanno i Soul Caravan e i Supernova Sound. Seguirà il dj set e una serata all’insegna de “Le mille e una notte” al Teatro Montevergini, dove si aspetterà l’alba.