Essenziale non solo per ripararsi dal forte sole estivo, il cappello è anche uno degli accessori irrinunciabili per completare il proprio look. Per un look totalmente estivo – e sentire ancora di più il mood vacanziero – però, è meglio se questo è fatto di paglia. Ecco quindi i cinque cappelli perfetti da indossare in spiaggia.

Fondamentalmente i modelli sono due: quello classico con tesa larga o il borsalino. Per quanto riguarda il primo ci si può sbizzarrire:

modello classico: dai toni, appunto, della paglia, senza fronzoli ma con una falda larga e morbida;

modello con fascia: anche identico a quello appena menzionato, con falda più o meno larga, ma ciò che conta è il dettaglio, un bel nastro – super colorato o dai toni classici del bianco o del nero – per dare un tocco in più al proprio look;

modello colorato: che sia semplicemente stampato o intrecciato a tinta unita o con più colori, anche abbinato ad un nastro gros – magari a tinta unita per spezzare – per chi vuole osare di più.

Le stesse regole valgono anche per il borsalino, modello unisex sia per uomo che per donna:

modello classico con fascia: dai toni della paglia con un tocco in più dato dal nastrino, con il quale ci si può sbizzarrire con le fantasie più disparate, dalle righe ai pois al fiorato, oppure in tinta unita per un look più classico;

modello colorato: per i più audaci, come per il modello classico, si può optare per un borsalino colorato, con intrecci di colori diversi, da abbinare anche qui a qualsiasi tipo di fascia, purchè sia in tono con il colore del cappello.

photo credit: BleColRob via photopin cc