La classe torinese incontra l’arte siciliana.

Con quali altre parole spiegare il sodalizio che lega Carlo Pignatelli a Mario Biondi?

Il designer con il pallino per la musica ha infatti dato ancora una volta libero sfogo alla propria fantasia, dopo aver messo il suo estro al serivizio di Antonio Maggio e Riccarco Cocciante, per vestire il cantante dalla voce capace di conquistare il mondo.

Parte infatti da Londra, e più precisamente dalla Royal Albert Hall, la nuova avventura di Mario Biondi che, dopo aver stregato la platea inglese con la sua voce calda lo scorso 10 maggio, si prepara a girare l’Italia in tour.

Per l’occasione Carlo Pignatelli ha deciso di dare vita a completi impeccabili e scenografici.

Un esempio per tutti?

Il tight bianco impreziosito dal gilet di grigio gessato e abbinato a una camica in seta nera con rouches indossato proprio sul palco di Londra.

“Ho voluto amplificare la vena spettacolare di Mario con completi che non passasero inosservati e che fossero ricercati e speciali come la sua voce”, queste le parole del designer.

Insomma, un tour da gustare sia con le orecchie… che con gli occhi!