Sarà un periodo bollente – e non a causa del caldo – per i consumatori italiani dal momento che nel terzo trimestre 2016 le bollette torneranno a salire. Secondo le prime stime per la bolletta dell’elettricità ci sarà un aumento del 4,3% mentre per il gas sarà dell’1,9%. A renderlo noto è l’Authority dell’energia che, comunque, ha precisato: “Nonostante l’adeguamento, il risparmio complessivo nei 12 mesi dell’anno rimane di oltre 70 euro“. Un caro bollette che peserà sulle tasche degli italiani, già alle prese con le vacanze estive.

Caro bollette, famiglie spenderanno 503 euro per l’elettricità

La spesa per una famiglia tipo sarà di 503 euro per l’elettricità, con un piccolo calo dello 0,6 rispetto all’anno precedente, nello stesso periodo di riferimento. Per il gas, invece, sarà di 1068 euro con una riduzione del -5,9%. I consumatori, nel dettaglio, risparmieranno circa 67 euro. Federconsumatori e Unione nazionali consumatori si dicono “indignate ed incredule di fronte all’ennesimo, inaspettato ed ingiustificato aumento delle tariffe elettriche e del gas”. E ancora: “Cosa fa il Gestore del mercato elettrico? Perché non interviene?” si chiedono.

Per questo pretendono l’intervento delle autorità competenti e chiedono al Parlamento italiano di aprire un’indagine parlamentare per far luce sull’accaduto.