Carrefour lancia la nuova capsule collection Autunno/Inverno 2015, frutto della collaborazione con la giovane stilista emergente Kristina Danilova, studentessa dell’Accademia Italiana di Arte, Moda e Design di Firenze, che commenta la sua prima esperienza: “Sono particolarmente orgogliosa di avere partecipato a questo progetto che mi ha permesso di vedere realizzata la mia prima collezione. E’ stato molto interessante essere coinvolta in tutte le fasi del progetto, dalla prima realizzazione dei campioni, alla scelta dei tessuti, alla definizione del fitting di ogni capo. La collezione che è stata prodotta rappresenta molto bene la mia idea iniziale di proporre una linea di abiti che fa della normalità il vero trendy.”

Il progetto, nato ideato e disegnato da parte della stilista, ha visto la realizzazione dei capi completamente in Italia. La linea è minimalista e si ispira allo stile Normcore, ultimamente molto di moda a New York. Il termine Normcore, deriva dalla contrazione dei termini tra normal e hardcore, e si riferisce a tutti coloro che attraverso la semplicità e l’essenzialità hanno basato il proprio stile, la propria personalità, facendo della normalità il proprio biglietto da visita.

I capi della nuova collezione sono comodi, hanno un taglio morbido e presentano tonalità che vanno dal nero al grigio. Spicca sicuramente anche la qualità dei materiali utilizzati nella Capsule Collection di Carrefour, che si rivolge a una donna dinamica e sempre trendy.

Il lancio della collezione nei punti vendita più grandi della rete di ipermercati Carrefour, è accompagnato da un allestimento realizzato ad hoc per enfatizzare al meglio la novità dei nuovi capi di abbigliamento, la cui particolarità deriva soprattutto dall’approccio innovativo della giovane stilista che ha saputo reinventare l’uso delle t-shirt senza stampe, dei jeans dal taglio dritto, dal blazer maschile in 100% lana.

Sébastien Jan, Direttore Tessile di Carrefour, commenta così l’iniziativa: “Siamo orgogliosi di aver coinvolto nella realizzazione della nuova collezione una giovane designer emergente. Abbiamo dato in questo modo l’opportunità ad una giovane stilista di vedere realizzata e commercializzata la propria linea di abbigliamento. Vorremmo che questa fosse la prima di una serie di iniziative che con il tempo consenta a Carrefour di raggiungere il proprio obiettivo: rinnovare la proposta tessile, rendendola giovane, innovativa e capace di sorprendere i clienti, sempre più inclini all’acquisto di capi moda all’interno di spazi tradizionalmente dedicati al food. Un successo, quello della giovane designer, condiviso dalla scuola, l’Accademia Italiana Arte, Moda e Design, che da oltre 30 anni fucina di talenti.

Il presidente Vincenzo Giubba commenta: “Il connubio scuola-azienda è una cifra della nostra scuola, lo abbiamo già collaudato negli anni con tante realtà imprenditoriali, è suggestivo che questa volta la moda si allei al food e nei canali della grande distribuzione”.