È risaputo che le cartomanti guadagnino bene e che, grazie alla loro attività, riescano a catalizzare l’attenzione di migliaia di persone. Ebbene, una di loro è stata scoperta e denunciata dalla Guardia di Finanza di Perugia poiché negli ultimi quattro anni avrebbe incassato la bellezza di 4 milioni di euro, tutti in nero, senza dichiarare nulla al fisco. La donna, secondo i militari, disponeva di una “vera e propria organizzazione imprenditoriale” con base proprio nel capoluogo umbro.

È stato disposto il sequestro preventivo delle somme ritenute evase: tra queste anche le quote di sei società e due immobili che sarebbero riconducibili alla cartomante. Tra i casi segnalati dagli inquirenti ci sarebbe anche quello di un uomo afflitto da problemi sentimentali che alla veggente avrebbe versato oltre 240mila euro. I clienti avrebbero confermato di aver dato alla donna somme molto alte.

Una donna, ad esempio, avrebbe pagato 300mila euro in soli tre anni. Accertati anche altri versamenti pari a 60-70mila euro in cambio di consigli o allo scopo di riconquistare quello che sarebbe dovuto essere l’amore perduto. La maggior parte delle persone sentite (tutte “vittime” della cartomante) hanno deciso di non sporgere denuncia; solo in un caso è stata formalizzata la denuncia per truffa.