E’ stato hackerato questa notte il profilo Twitter di Casaleggio Associati gestito da Gianroberto Casaleggio, co-fondatore insieme a Beppe Grillo del M5S. Proprio ieri sera, durante la messa in onda del programma di informazione La Gabbia, sono partiti i primi tweet del misterioso personaggio che ha manomesso il profilo del curatore del blog di Grillo.

In primis è stata modificata la descrizione della pagina social, inserendo la dicitura “Strategie di Idiozia”, dando subito una prima prova della manomissione del profilo. Questi, invece, sono stati i primi messaggi postati, a insaputa di Casaleggio, sul suo profilo social, rivolti anche a Carlo Sibilla, parlamentare del Movimento 5 Stelle ospite della trasmissione condotta da Gianluigi Paragone: “Non è stata una scelta unilaterale da parte del Leader o del Guru , ma è stata presa collegialmente,un voto in vera #Democrazia“ e ancora “Signor Paragone, se vuole essere veritiero è tenuto a raccontare tutto. Raccontare le vicende solo in parte non la rende credibile“ e per finire “Fate una buona informazione e fatelo presente. Per Sibilia vedremo“.

Sembra che l’hacker utilizzi un hashtag particolarmente significativo per chi irrompe nei profili social altrui: #antisec. La parola in questione si riferirebbe proprio alla violazione della sicurezza dei siti che, data la loro importanza, dovrebbero essere piuttosto protetti. Sul blog di Beppe Grillo (LEGGI QUI LA NEWS SULLA SCISSIONE DEL M5S) si legge “Questa notte è stato violato l’account Twitter @casaleggio, da sempre sostanzialmente inutilizzato, dal quale stanno pubblicando messaggi falsi. La Polizia Postale è stata immediatamente avvertita. I responsabili sono stati denunciati”.

Ecco l’ultimo tweet pubblicato dall’hacker.

Ecco altri tweet, tra cui uno rivolto proprio a Beppe Grillo

Tweet Casaleggio